Dai film ai brand. Trova la tua idea di controllo

Photo by Noom Peerapong on Unsplash

La forza di ogni atto comunicativo, dipende dalla capacità di fondarsi e farsi permeare dalla “idea di controllo”. Qualsiasi atto comunicativo: dalla storia raccontata da un film, o una comunicazione commerciale di un brand. Che cosa è “l’idea di controllo”?

“Una frase chiara e coerente che esprima in modo irriducibile il significato di una storia.”

Così Robert McKee, sceneggiatore e maestro dei maggiori autori e registi di Hollywood, definisce “Idea di controllo” nel suo libro “Story. Contenuti, struttura, stile, principi per la sceneggiatura e per l’arte di scrivere storie”.

Il suo libro è per me uno scrigno ricco di tesori. Non solo per chi ama il cinema e la scrittura, ma anche per chi crede che le storie siano uno strumento naturale per mettere in comune bisogno e offerta, desiderio e prodotto, chi vuole vendere e chi vuole e ha bisogno di compare.

E da questo scrigno condivido con voi il tesoro che McKee chiama “l’idea di controllo”, proprio perché è una perla che permette di raccogliere e dare luce alla vostra comunicazione.

Un po’ di esempi.


Nei film

Coco
La tua famiglia, amandoti incondizionatamente, ti aiuterà a valorizzare io tuo talento.

Arancia Meccanica
L’istinto alla violenza e alla sopraffazione, per quanto si cerchi di controllarli, sono intrinsechi alla natura umana.

Le Relazioni Pericolose
L’odio ci distrugge quando abbiamo paura dell’altro sesso.


Nelle serie televisive

The Crown
Assolvere ai doveri imposti dalla società, per quanto sembrino arricchirti di potere, ti tolgono il potere di perseguire desideri personali.

Pose
La tua vera famiglia, composta dalle persone che sanno amarti per quello che sei e desideri, ti aiuterà a far fiorire la tua unicità.

Breaking bad
Attenzione spoiler – Rivoluzionare totalmente gli schemi valoriali della tua vita in modo consapevole, e contro i valori dei tuoi cari e della società, ti porterà a morire. Ma con il sorriso sulle labbra.


Nella comunicazione dei Brand

Nike
Se vuoi fare qualcosa che credi grandioso, fallo e basta.

Go-Pro
Condividere le tue imprese e avventure con i tuoi amici renderà la tua vita più divertente e intensa.

Barilla
Ovunque tu sia, se mangi italiano, lo farai con gusto, con qualità, e sentirai il calore di casa.

E così via, l’idea di controllo in modo consapevole e strutturato, o inconsapevole e destrutturato è presente nella comunicazione di chiunque, da Apple all’azienda B2B, dall’albergo che ospita 1000 persone al B&B che ne ospita 4, dal ristorante di montagna raggiungibile solo con il gatto delle nevi al negozio sotto casa. Dal personal brand di Bill Gates a chi ha la partita iva o a chi in ufficio vuole dare valore al suo prossimo progetto.

L’idea di controllo guida la tua comunicazione.

Se hai definito l’idea di controllo, hai la chiave che ti permetterà di costruire la comunicazione del tuo brand, del tuo progetto, intorno a un’idea che guiderà ogni scelta di contenuto, creativa, estetica stilistica.
È l’idea che fa da sintesi al valore del tuo brand, e grazie alla quale potrai “controllare” le tue scelte comunicative. Aiutandoti a generarle, o a eliminarle se non coerenti con essa.

È come se nello scrigno tu trovassi la lampada di Aladino: la strofini, e nuove magie accadono.

L’idea di controllo guida il processo creativo.

Se hai “L’idea di controllo”, puoi creare il payoff del tuo brand, puoi sapere quali sono i valori positivi che aiuti a conquistare (Nike = azione quindi grandezza; Barilla = cibo italiano quindi calore di casa, appartenenza), i valori negativi che aiuti a contrastare (Nike ≠ apatia quindi mediocrità; Barilla ≠ fast food quindi solitudine). Puoi costruire l’eroe nel quale il tuo cliente può specchiarsi, capire come puoi esser il suo mentore, e aiutarlo a battere il cattivo.

L’idea di controllo, è la mappa del cambiamento che il tuo brand porta nella vita delle persone.

“L’idea di controllo è l’espressione più pura del significato di una storia, è il come e il perché del cambiamento, la visione della vita che gli spettatori trasferiscono all’interno delle proprie esistenze.”

Robert McKee, “Story. Contenuti, struttura, stile, principi per la sceneggiatura e per l’arte di scrivere storie”

Trova la tua Idea di controllo, e troverai la mappa chi ti aiuterà a comunicare il cambiamento che il tuo brand saprà portare nelle esistenze delle persone che ti ascoltano.

Quale cambiamento porta nella vita delle persone il tuo progetto?

Ismaele, la mia newsletter.
Vuoi riceverla?

2 Commenti

Raimondo Maggio 4, 2020 Rispondi

Davide non finirai mai di stupirmi, hai una marcia in più. Complimenti

davide rapetti Maggio 5, 2020 Rispondi

Raimondo, grazie. Ma se parliamo di marce in più, credo di dover continuare ad imparare da te.
Un abbraccio.

Lascia un commento